Colori recenti e spesso difficili da trovare
4,0012,00
Di questa varietà puoi acquistare la pianta
di un anno e/o quella di tre anni.
Svuota

Helleborus x hybridus ‘Apricot’

Famiglia: Ranunculaceae
Specie: Helleborus x hybridus
Varietà: Apricot
Fioritura: febbraio – marzo
Dimensioni: 35 x 30
Esposizione: sole filtrato – mezz’ombra
Terreno: ricco e ben drenato
pH: neutro, leggermente alcalino
Resistenza : – 15°C

Mai nessun altro colore come l’Apricot ha creato negli ultimi quindici anni così tanta rivalità tra ibridatori. Per anni la ricerca del color albicocca più intenso è stato un leitmotiv tra gli appassionati, creando rivalità ingiustificate. Ora questa “moda” sembra terminata e il color ‘Apricot’ si ritaglia il suo spazio assieme a tutti gli altri colori. Va precisato che colorazioni tendenzialmente ‘pesca’ o ‘albicocca’ sono sempre state presenti nei cataloghi e sono considerati come il risultato dell’incrocio tra il giallo e il rosa. Ad un certo punto casualmente qualcosa cambia. La signora Elizabet Stragman, rinomata per il suo lavoro pionieristico nell’allevamento dell’elleboro, da una serie di semi ottenuti dall’incrocio di piante ‘albicocca’ ottiene un esemplare di un colore così carico da essere definito ‘arancio’. Questa pianta diventò una varietà di nome ‘Pamina’ che riprodotta e passata al francese Thierry Delabroye divenne una delle sue piante madri per la creazione di ellebori definiti ‘apricot’. In seguito la colorazione si diffuse anche in altri vivai (es Ashwood Nursery), ed è ora presente con una serie di varianti.  Il colore albicocca è particolarmente sensibile alle variazioni di temperatura. Se la pianta fiorisce in un ambiente riparato il colore del fiore sarà molto tenue, mentre se fiorisce all’aperto avrà colori più saturi.

In giardino l’apricot viene normalmente abbinato a colori molto scuri come il ‘Dark’, il Black’ o ‘Slaty Blue’, in grado di esaltarne il colore.

La varietà ha le caratteristiche classiche riscontrabili in tutto il gruppo Helleborus x hybridus ma il suo vigore e la sua capacità di accestimento non risultano tra le migliori, evidenziando come ci sia ancora della strada necessaria da percorrere per creare una varietà stabile e di particolare pregio. Si può riprodurre per seme evidenziando una elevata variabilità.

Informazioni aggiuntive
Età della pianta

Piante di tre anni, Piante di un anno

Privacy Preference Center