Helleborus orientalis subsp. orientalis, subsp. guttatus, subsp. abcasicus

Sinonimi di H. o. subsp. orientalis: H.caucasicus, H.kochii, H.officinalis, H.olympicus.
Sinonimi di H. o. subsp. abcasicus: H.abcasicus, H.colchicus.
Sinonimi di H. o. subsp. guttatus: H.guttatus, H.intermedius

Famiglia: Ranunculaceae
Sezione: Helleborastrum
Gruppo: Acaulescent
Dimensioni: altezza 30 cm. larghezza 30 cm.
Esposizione:  mezz’ombra
Resistenza : – 15°C

Foglie: sempreverde. Foglie divise in 5-9 (11) segmenti. Quello centrale indiviso mentre i laterali divisi in 2-5 segmenti. Margine uniformemente seghettato.

Fiori: larghi 5-7 cm a forma di tazza. 4-7 follicoli liberi dalla base. Subsp. orientalis fiore bianco crema con sfumature verdi.  Subsp. guttatus fiore bianco crema con piccole guttature rosso-porpora. Subsp. abcasicus fiore da rosa a prugna con sfumature verdi.

Distribuzione: La subsp. orientalis è presente in Grecia, Turchia, Ucraina e Caucaso in Georgia. La subsp. guttatus si trova assieme alla precedente con piccole popolazioni in Ucraina e Caucaso. La subsp. Purpurascens è originaria del Caucaso occidentale, Georgia, Romania. In tutti i casi si estendono in boschi aperti e prati ad altitudini che vanno dal livello del mare sino a oltre i 2000 metri, in associazione a Cyclamen coum, Daphne pontica, Fritillaria pontica, Galanthus plicatum.

Note:  Questa specie botanica è la responsabile delle colorazioni rosa e porpora delle moderne varietà. Inoltre è stata utilizzata per introdurre la guttatura in tutte le colorazioni. I fiori grandi, il portamento e il bel fogliame lucido e permanente la rendono molto simile alle attuali varietà usate in giardino. A questo gruppo appartiene anche la nostra prima varietà coltivata l’Helleborus orientalis abcasicus ‘Early Purple’ commercializzata da più di cento anni.

Privacy Preference Center