Fiore dell'Helleborus niger
12,00

Helleborus niger Linn

Rosa di Natale o bucaneve. Il vero bucaneve è il Galanthus

Famiglia: Ranunculaceae
Sezione: Helleborus
Gruppo: Acaulescens
Dimensioni: altezza 25 cm.
Esposizione: mezz’ombra
Resistenza : – 15°C

Foglie: coriacee, spesso di aspetto ceroso divise in 7-9 segmenti. I segmenti hanno forma ellittica lanceolata e spesso sono dentati all’apice.

Fiori: spesso portati da steli nudi sono ben orientati verso l’osservatore. I sepali si aprono bianchi e lentamente virano verso il verde o rosa brunito. L’inizio del periodo di fioritura può variare notevolmente a seconda dell’anno e delle piante andando da novembre a febbraio.

Distribuzione: diffusa in tutto l’arco alpino centro orientale in prati e boschi, da altitudini medio basse sino a sopra la linea di crescita della vegetazione arborea.

Note: Nel dopoguerra gli anziani e i giovani delle popolazioni montane usavano raccogliere i fiori di H. niger per venderli ai fioristi di città. Era una forma di integrazione al reddito famigliare ora non più possibile doto che nel tempo è diventata una specie protetta. Molti in passato hanno prelevato delle piante spontanee per inserirle nei giardini e negli orti. La sua capacità di adattamento gli ha consentito di sopravvivere facilmente e ora la possiamo considerare la specie alpina più diffusa fuori dal suo areale naturale. La “rosa di natale” è senza dubbio la specie più commercializzata. Nel periodo precedente il Natale viene molto utilizzata anche per la decorazione di balconi e giardini. Inoltre svolge un ruolo fondamentale nel miglioramento genetico di questo genere.

Privacy Preference Center